L’entanglement quantistico per ricaricare lo smartphone?

L'entanglement quantistico, uno dei fenomeni più particolari mai descritti dalla fisica che ispira copertine di libri d'amore e tatuaggi di equazioni sbagliate, si è scoperto fondamentale per creare delle batterie "perfette" e dalla ricarica incredibilmente veloce.


Tempo di lettura stimato: 1 minuto
Difficoltà:


Da quando la fisica quantistica si è fatta largo nella comunità scientifica, quando gli esperimenti hanno cominciato a provare la sua veridicità e la sua incredibile potenzialità, si è cominciato a cercare di unificare questa controversa teoria della fisica con quelle già esistenti, al fine di ottenere una teoria che riesca a descrivere tutto l’universo per come lo conosciamo. Una teoria del tutto. Questo non è affatto facile, e già qui su Motherboard abbiamo parlato dello scontro tra fisica quantistica e relatività generale.

Se non si vuole frugare nel mondo relativistico possiamo anche fermarci alla fisica classica e parlare della termodinamica: in questi anni in cui la tecnologia sta raggiungendo la scala atomica (si parla già di motori a singolo atomo e frigoriferi composti da tre atomi) è necessario estendere lo studio delle trasformazioni di calore in lavoro e viceversa (appunto, la termodinamica) al mondo quantistico dove definire temperatura e lavoro non è proprio così semplice.

Pubblicato da Raffaele Farinaro

Se il blog esiste è solo colpa sua. Mezzo campano e mezzo abruzzese ha la fissa per gli ologrammi, la divulgazione scientifica e Iron Man. E la pizza.