Matteo Barbetti

Nato e cresciuto in Umbria, vive e studia a Firenze dove l’amore per la divulgazione scientifica l’ha portato a dedicarsi a Fisica. Nutre una vera e propria passione per l’antimateria e confida di riuscire ad assistere alla resa dei conti tra la visione di Dirac e quella di Majorana.
Nato e cresciuto in Umbria, vive e studia a Firenze dove l’amore per la divulgazione scientifica l’ha portato a dedicarsi a Fisica. Nutre una vera e propria passione per l’antimateria e confida di riuscire ad assistere alla resa dei conti tra la visione di Dirac e quella di Majorana.
Nucleo: protoni, neutroni e Premi Nobel

Nucleo: protoni, neutroni e Premi Nobel

Nel quadro della fisica moderna e di uno zoo di particelle ricco e variegato ha giocato un ruolo fondamentale la fisica nucleare, ricompensata da un vasto numero di Premi Nobel. [...]
Pubblicato da Matteo Barbetti in Fisica, 0 commenti
Quei ragazzacci di via Panisperna: quando il “Papa” ebbe l’idea di usare i neutroni lenti

Quei ragazzacci di via Panisperna: quando il “Papa” ebbe l’idea di usare i neutroni lenti

«La celerità con cui era possibile formare un giovane fisico alla scuola di Fermi era incredibile. Naturalmente ciò era dovuto in parte all’entusiasmo immenso che egli suscitava nei giovani, mai con prediche o discorsi, ma con la forza invincibile dell’esempio. Dopo aver trascorso qualche tempo all’Istituto di via Panisperna ci si trovava completamente assorbiti dalla fisica e quando dico completamente non esagero» [...]
Pubblicato da Matteo Barbetti in Fisica, 0 commenti
Il dubbio di Galileo

Il dubbio di Galileo

Se a 450 anni dalla sua nascita Galileo Galilei avesse la possibilità di raccontarsi davanti alla giuria, quali parole userebbe? Non ti scervellare, ci abbiamo già pensato noi! [...]
Pubblicato da Matteo Barbetti in Filosofia, Fisica, 0 commenti