Paradossi

I paradossi sono divertenti sai, prima ti sembra di essere davanti a qualcosa di impossibile, tutto quello che sai a riguardo di quell’argomento ti si rivolta contro, i tuoi sforzi nell’applicare le leggi così ben collaudate sono buchi nell’acqua. Perché i paradossi sono spesso casi limite, che i più pragmatici potrebbero definire “inutili perdite di tempo”, le cui condizioni non possono essere riprodotte nella realtà. Ma è come pensare che guardare Harry Potter sia stupido perché “tanto chi invocherà mai un Avada Kedavra?”: lo scopo è diverso. I paradossi sono pane per la fantasia, una palestra dell’immaginazione.

Il gatto mi ha mangiato la lingua

Il gatto mi ha mangiato la lingua

Ti senti solo ed hai intenzione di prendere un gatto che ti faccia compagnia? Attenzione Billy, ce ne sono alcuni che invece di miagolare risolvono equazioni di fisica quantistica, come quello di Schrödinger. [...]
Pubblicato da Carlotta in Fisica, Paradossi
Bombo(clat) e la leggenda del calabrone

Bombo(clat) e la leggenda del calabrone

Conoscete la leggenda del volo del calabrone? Oggi ne parliamo e scopriamo perché in realtà non c'è nulla di leggendario, ma molto di affascinante. [...]
Pubblicato da Raffaele Farinaro in Fisica, Paradossi